10377350_486611714859657_8621526578369432453_n
I Bad Bones nascono nel Maggio del 2007, quando Steve, Lele e Meku decidono di formare un trio rock’n’roll dal suono ruvido e potente, capace di incendiare gli animi in ogni locale nei paraggi, aumentando la propria fan base con centinaia di concerti in tutta Italia.
Nell’ottobre 2007 registrano il loro primo album, “Smalltown Brawlers”, che autoproducono nel 2008 e pubblicano nel 2009, con la Red Pony/Audioglobe, e nel quale sono presenti alcune bonus track, come “We want live with Rock’n’Roll” che vede come guest il leggendario Pino Scotto. “Smalltown Brawlers” riceve critiche entusiastiche da parte delle principali riviste rock italiane.
La band decide di includere tutte le nuove tracce, più un inedito intitolato “Don’t let the spirits get in” in un nuovo EP rilasciato alla fine del 2009.
Metal Maniac li definisce “The next big thing of italian Hard Rock”.
Tra il 2008 ed il 2009 la band suona in Italia, Europa ed U.S.A. dove riscontra dei grandiosi risultati ed ha la possibilità di suonare in locali storici sulla Sunset Strip, come il “Whisky a Go Go” ed il “Key Club”. Fanno da spalla ad importanti band americane, come Youth Brigade o Murphy’s Law, lavorano con Rob Michaels (ex chitarrista dei Goo Goo Dolls) e prendono parte a festival come l’Hollywood Rock Convention ed il Summer Fest di Port Hueneme all’Oceanview Pavillion, dove hanno suonato le più famose band Hard Rock di Los Angeles tra cui Pretty Boy Floyd ed Enuffz’Nuff.
I Bad Bones suonano in 22 date nel 2008 e 15 nel 2009 negli U.S.A., dove tengono tre concerti al “Whisky a Go Go.
La canzone “Poser”, il loro inno, viene utilizzata dalla multinazionale dell’informatica “Cisco System” per uno spot pubblicitario apparso sul web nel 2009.
La band lavora molto in Italia ed in Europa, ed intraprende un tour con il celebre chitarrista Adam Bomb, tour che attraversa la Svizzera, la Germania ed, infine, la Repubblica Ceca. Durante quell’estate la band partecipa ad una serie di importanti festival Rock come supporter di grandissime band internazionali come Hardcore Superstar, Entombed e Crucified Barbara.
Nel 2010 firmano un contratto con Nadir Music, conseguentemente al quale pubblicano il loro secondo album “A Family Affair”, che incontra l’approvazione del pubblico.
L’importante webzine Truemetal.it assegna loro il premio come “Hard Rock Band Of The Year”, dopo il quale si esibiscono all’Italian Gods Of Metal, al fianco delle più famose metal band italiane: Extrema, Labyrinth, Strana Officina, Bulldozer e Sadist.
Il tour promozionale dell’album dura tutto l’anno, la band suona anche in Francia e nuovamente in Svizzera, per poi terminare nell’agosto 2011 a Savona, sul grande palco del festival “Balla coi cinghiali”, di fronte a 25.000 persone. Questo è l’ultimo show della band come trio.

Four Pieces Era 2011- Oggi

Nell’ottobre 2011 i Bad Bones presentano Max “Bone” Malmerenda come cantante della band: da quel momento i Bones diventano un quartetto.
Presto iniziano un nuovo tour attraverso Italia ed Europa, fino alla primavera del 2012, quando decidono di concentrarsi su nuove canzoni, che andranno a comporre il loro terzo album: “Snakes and Bones”.
L’album esce nel novembre 2012, sotto l’etichetta Bagana Records e riceve recensioni entusiastiche da parte delle più importanti riviste e siti internet italiani. Metal Hammer lo definisce “Album del Mese” e per molti giornalisti questo è il capitolo migliore della produzione artistica dei Bad Bones.
La band continua il tour, attraverso Italia, Europa ed U.S.A., dove si esibisce, per la prima volta come headliner, al celebre “Whisky a Go Go”, in West Hollywood. In Italia sono gli headliner di importanti festival come “Isola Rock” di Verona ed il “Liff Rock Festival”.
La canzone “Am I Walking Alone?”, estratta dall’album “Snakes And Bones” viene utilizzata come soundtrack ufficiale per lo spot dell’incontro di boxe, per la categoria superleggeri, “DiDonato VS Scarpa”, trasmesso sulle reti RAI.
Nel gennaio 2014, Meku Bone decide di lasciare la band, per ragioni personali ed artistiche. Come viene annunciato sul sito dei Bad Bones, Sergio Ascheris si unisce alla famiglia come nuovo chitarrista.
La richiesta per l’album “Snakes and Bones” è più alta delle aspettative dell’etichetta, così la Bagana Records decide di stampare un’edizione De-Luxe, con una nuova copertina e ben tre bonus tracks.
Per supportare l’uscita della versione De-Luxe, la band rilascia un video ufficiale della cover di “Don’t stop believin” dei Journey, canzone con la quale ottengono un grande successo come special guests degli Steel Panthers a Milano, davanti a migliaia di fans urlanti.
Il tour “Snakes On The Road” 2014/2015 conduce la band in un tour del Baltico nel novembre 2014 e 27 date in Italia, fino alla primavera 2015.

Nel Luglio 2015 i Bad Bones annunciano la collaborazione con Truck Me Hard Agency e Total Management, aggiungendo che stanno lavorando al nuovo disco e che entreranno in studio nel Marzo 2016.

Nell’agosto del 2016 viene rivelato il titolo del quarto album della band: “Demolition Derby” e la firma del contratto con l’etichetta statunitense Sliptrick Records, assieme al lancio del primo singolo “Me Against Myself” (che potete ascoltare qui: https://www.youtube.com/watch?v=v-7MSWhijng ). L’uscita del nuovo album è fissata per il 7 Novembre 2016, il disco, prodotto dalla band e Simone Mularoni (DGM) presso il Domination Studio di San Marino vede come ospiti Roberto Tiranti (Labyrinth, Wonderworld) e Alessandro Del Vecchio (Hardline and more).

Altro…

Annunci